• News | Eventi
  • News

15-16 Giugno 2017 - per informazioni sui costi mandare una mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per iscrizioni cliccare il seguente link: HTTP://GEMS.AUTODESK.COM/D/H5Q0XC

L’ambiente Inventor iLogic consente ai “non programmatori” di estendere le funzionalità dell’applicazione di base con una modalità semplice ed efficace.
Attraverso un browser dedicato è possibile introdurre delle regole di progetto per gli scopi più svariati.

iLogic consente la progettazione controllata da regole, fornendo un modo semplice per acquisire e riutilizzare il lavoro. Utilizzare iLogic per standardizzare e automatizzare i processi di progettazione e configurare i prodotti virtuali.

 

Funzioni di automazione in iLogic

I progettisti e gli ingegneri possono implementare le funzioni di automazione iLogic anche se dispongono di un'esperienza di programmazione limitata. Utilizzare le funzioni di automazione per:

  • Cercare e modificare configurazioni di iPart o iAssembly automaticamente in base alle istruzioni condizionali definite nelle regole a livello di assieme.
  • Attivare parti e lavorazioni di assieme o componenti e vincoli di assieme mediante regole, utilizzando argomenti condizionali.
  • Aggiornare e gestire automaticamente specifiche di filettatura quando si apporta una modifica alla dimensione di un foro o un'asta.
  • Leggere, scrivere e intervenire sulle proprietà del materiale o dell'aspetto dei documenti di progettazione, alla massa o al volume delle parti e ai parametri di progettazione.
  • Aggiornare le informazioni della distinta componenti quando le modifiche al modello producono una nuova configurazione.
  • Limitare o correggere automaticamente i valori di input utente per garantire che le configurazioni risultanti siano valide e conformi con le specifiche e le norme di progettazione.
  • Leggere e scrivere in fogli di calcolo di Excel.

Le funzioni per le caselle di input e di messaggio forniscono feedback, opzioni e informazioni durante l'esecuzione delle regole.

Attraverso esercitazioni pratiche di configurazione su modelli tridimensionali gli allievi familiarizzano con lo strumento di configurazione di Autodesk Inventor Suite. I progettisti imparano a definire parametri ed a realizzare regole logiche di configurazione, che agendo sulle entità native di Inventor permettono del definizione del modello tridimensionale  in modo dinamico. 

L'obiettivo primario del corso è quello di introdurre i progettisti all’interfaccia utente e gli strumenti del configuratore di Autodesk Inventor.

Dopo aver completato questo corso, gli allievi saranno in grado di:

  • Destinatari del corso
  • Studiare e realizzare varianti di progetto in tempi più rapidi.
  • Sostituire l’utilizzo di iPart o iAssembly etc con tecniche di disegno più semplici.
  • Realizzare progetti meccanici altamente configurabili e facilmente riutilizzabili.
  • Questo corso è progettato per i progettisti esperti di Autodesk Inventor.

 

Stampa Email