Esportazione delle anagrafiche articolo

Esportazione delle anagrafiche articolo

La tab Esporta articoli raccoglie le impostazioni che definiscono la traccia dei dati degli articoli da esportare.

  • Il flag Attivo dice se l'esportazione dell'anagrafica degli articoli è attiva di default; in caso contrario l'utente deve esplicitamente attivarla nella finestra di esportazione.
  • Il campo Tabella definisce su quale tabella del database verranno scritti i dati esportati.
  • La tabella principale indica quali saranno i campi esportati, da quale proprietà di Vault verranno letti, che formato avrà il dato e altre impostazioni. La modifica della tabella si effettua tramite i cinque tasti a destra, che permettono di creare, modificare o cancellare una riga e di riordinare la tabella spostando su o giù la riga selezionata.
Lightbox Image

Quando si preme il tasto Crea o Modifica appare la finestra qui a fianco che permette di impostare o modificare i dati del campo selezionato.

  • Il flag Attivo indica se il campo verrà o meno esportato.
  • Se si mette il segno di spunta su Obbligatorio, il sistema controllerà, al momento dell'esportazione, che il campo abbia un valore non vuoto; in caso contrario fermerà l'esportazione, chiedendo conferma all'utente.
  • Nome Campo indica il nome che il campo ha nel database di arrivo, ossia il nome del campo nella tabella del database o il nome della colonna del foglio di Excel.
  • Provenienza indica da dove verrà letto il dato; nel caso dell'esportazione degli articoli essa può essere:
    • Articolo: il valore verrà letto da una proprietà dell'articolo indicata alla voce successiva.
    • Fisso: al campo verrà assegnato un valore fisso, indicato alla voce successiva.
    • Percorso file: come vedremo in seguito, iConnector può generare dei file associati all'articolo; questa voce serve per indicare al database esterno dove reperire i file così generati.
    • Tab_XXX dove XXX è il nome di una tabella: il valore della proprietà indicata alla voce successiva verrà convertito dalla tabella XXX.
  • Proprietà: indica la proprietà di Vault da cui verrà letto il valore da assegnare al campo.
  • Tipo dato: il dato può essere una stringa, numero con la virgola (float), numero intero (Integer), booleano (vero o falso) oppure una data.
  • Nel caso il dato sia stringa, il campo Lung indica la sua lunghezza.

Click sull'immagine per ingrandire

Lightbox Image

Il campo Modificatore permette di elaborare il dato in entrata in parecchi modi differenti. Scegliendo un modificatore viene visualizzata una breve descrizione e un campo che visualizza un esempio. Di seguito trovate la lista dei modificatori con una breve descrizione.

  • Suddividi: Suddivide la proprietà di vault in N parti in base ai caratteri separatori definiti e ne ritorna una.
  • Suddividi semplice: Suddivide la proprietà di vault in N parti in base ad un separatore e ne ritorna una.
  • Aggiungi all'inizio, Aggiungi alla fine: Aggiunge all'inizio o alla fine della stringa tanti caratteri quanti servono per raggiungere la lunghezza massima.
  • Formato data: Ritorna una data come stringa con il formato scelto. Il secondo campo permette di gestire eventuali errori (es. 'today' ritorna la data odierna)
  • Formato numero: Ritorna un numero come stringa con il formato scelto.
  • Sostituisci: Basandosi sullo schema impostato, sostituisce tutti i caratteri diversi da '?'.
  • Virgola mobile: Formatta i numeri a virgola mobile per l'uso con SQL
  • Operazione algebrica: Se il campo è numerico, esegue un'operazione algebrica.
  • Carattere per NULL: Se il valore è uguale a quello indicato, vi sostituisce una stringa vuota
  • Sostituisci multiplo: Effettua fino a 6 sostituzioni con la sintassi Old<in>New, Old<cn>New, Old<fi>New
Lightbox Image

Altre opzioni

  • Maiuscolo: esporta tutti i dati in carattere maiuscolo.
  • Abilita tabelle multiple: se attivato è possibile esportare i dati su più tabelle dello stesso database.
  • Impostazioni Server> Leggi da generali: se si toglie il segno di spunta, per l'esportazione delle anagrafiche si possono definire opzioni di connessione differenti da quelle di default.
  • Impostazioni Server> Usa Host32: attiva la modalità di compatibilità che permette di usare drivers e applicazioni a 32 bit anche da client a 64 bit.

Stampa Email

Questo sito utilizza cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Per proseguire la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più leggi l'informativa sulla privacy.