Settings

User (user.xml) Lightbox Image

serve per definire dove si trova Appl.xml
  • Local: %appdata%\Orienta+Trium\OTPropertyWizard
  • Selected path: percorso personalizzato
  • Vault: All’interno del Vault
Il file deve trovarsi nella cartella $ e viene copiato nella cartella locale dell’utente.
 
 
Hook on save: OTPW interagisce solo al primo salvataggio mostrando la maschera di categorizzazione e la maschera di compilazione delle proprietà.
Show property editor on every save: la maschera di gestione delle proprietà appare ad ogni salvataggio.
Update properties on every save: aggiorna le proprietà calcolate, per esempio tramite formula, e sincronizza le proprietà tra modello e tavola se implementata. La finestra di compilazione delle proprietà con questa opzione non si apre.
 
 
 

Assembly: Permettere di definire il livello di esplosione del browser presente nella finestra Property Wizard di un assieme.  
Drawing: Permettere di definire il livello di esplosione del browser presente nella finestra Property Wizard di un assieme.  
Save drawing inside Part Folder: Salva il file di disegno (DWG o IDW) nella stessa cartella in cui è salvato il primo modello messo in tavola. Se disabilitato si apre finestra di categorizzazione codifica e gestione delle proprietà. Se non è abilitata la funzione di codifica si apre la finestra di salvataggio di Inventor che permette di cabiare nome e posizione di salvataggio al file.   
 
 

Application (appp.xml) Lightbox Image

 

Permette di gestire la codifica con OTPW. Definisce su quale database e tabella collegarsi per definire i progressivi di codifica. La stessa tabella può essere usata per una codifica condivisa con altre entità di codifica (ERP, CRM).
Supporta database MsSQL, Acces  (non supporta situazione mista di software a 32 e 64 bit).
Supporto verso altri database tramite MsSQL Linked Server.

 

Serve per capire quali codici sono stati creati, da quale utente sono stati creti e quale software li ha creati. Molto utile nei casi di codifica libera manuale perché memorizza i codici staccati in locale dall’utente. I dati vengono scritti su una tabella presente nello stesso database della codifica o i un nuovo database.
 
 

Vault Setting permette di definire i dati di login e l’area di lavoro locale del Vault. Importante attivare l'opzione INTERACT WITH VAULT quando i software supportati interagiscono con il Vault. L'utente di login deve essere lo stesso usato per il client Vault usato anche per il CAD.
Nel caso in cui è usata l'autentificazione di Windows per il login al Vault attivare USE WINDOWS AUTHENTIFICATION.

Definire in Local area l'area di lavoro del vault 


 
 
 
 
 
 
 
 
 

Stampa Email