Woodwork for Inventor 8

260,001.300,00 IVA 22% esclusa

(for Inventor 2018, Inventor 2017, Inventor 2016, Inventor 2015)

Woodwork for Inventor è il software per la progettazione di mobili completamente integrato in Autodesk Inventor. Questi due pacchetti software combinati sono un ottimo strumento di progettazione 3D per mobilierie per designer di mobili. Non importa se si stia progettanto mobili da cucina, armadi o qualsiasi genere.

Svuota
COD: N/A Categorie: ,

Descrizione

Woodwork for Inventor è il software per la progettazione di mobili completamente integrato in Autodesk Inventor. Questi due pacchetti software combinati sono un ottimo strumento di progettazione 3D per mobilierie per designer di mobili. Non importa se si stia progettanto mobili da cucina, armadi o qualsiasi genere.

Woodwork for Inventor vi aiuterà automatizzando i processi (attività di routine per iniziare la preparazione dei processi produttivi), eliminando in tal modo potenziali errori. Utilizzando il nostro software, i progettisti hanno più tempo per la creatività, consentendo loro di lavorare in modo più efficiente e preciso. Woodwork for Inventor è disponibile in inglese, francese, tedesco, russo, polacco e spagnolo.

FUNZIONI

  • Sezione, tavola, montaggio, ecc.
  • Riempitivi, rivestimenti, pannelli multistrato, pezzi compositi, ecc.
  • Componenti, assi che determinano la posizione delle componenti, database componenti, ecc.
  • Componenti, fori, giunture, ecc.
  • Multi-body Skeleton design, design cucina, ecc.
  • Direzione del vena, sovrapposizione, copertura attaccata, copertura immersa, ecc.
  • Elenco componenti taglio, CutRite, ecc.
  • Composizione del prodotto, elenco componenti da taglio, ERP, ecc.
  • Disegni, modelli, annotazioni, proiezioni, ridimensionamento, ecc
  • Rinominazione file, collegamenti tra le componenti, codifica gerarchica, ecc.
  • Attrezzature CNC, foratura, fresatura, rimozione, taglio, ecc

RIVESTIRE LO SCHELETRO DI TAVOLE/PANNELLI/ASSI

Questa funzionalità presente in Woodwork per Inventor facilita ed accelera notevolmente il lavoro del costruttore durante la fase di creazione dello scheletro del mobile. L’insieme delle funzioni DressUp contiene comandi che, in base alla forma del volume dell’elemento di arredo, consentono la creazione comoda e veloce di tavole.Affinché il comando crei automaticamente il corpo della tavola, è sufficiente indicare una superficie del volume selezionato, lo spessore della tavola e la direzione rispetto alla superficie. Questo è un modo semplice per creare diverse scaffalature indicando il corpo della tavola che è già stata creata e specificando lo spessore della tavola e la distanza di offset della mensola.
Per creare il corpo della tavola, puoi utilizzare la sezione della superficie di lavoro e della forma dell’elemento di arredo. Questa sezione viene anche trasformata automaticamente in tavola. Tutti i corpi delle tavole possono essere tagliati in base al risultato che il costruttore sta cercando di ottenere. Tutto quello che è stato modellato in questo modo comporta il salvataggio automatico delle connessioni tra parametri e può essere rapidamente e facilmente modificato in qualsiasi fase della progettazione. Puoi poi facilmente trasformare questo scheletro in un assemblaggio standard di Autodesk Inventor e puoi continuare ad utilizzarlo a livello di assemblaggio.

ASSEGNAZIONE MATERIALI

Woodwork for Inventor arricchisce il software di Autodesk Inventor con un‘ulteriore funzionalità, che permette di assegnare ai componenti, in modo intuitivo, i materiali presenti nel database e/o aggiunti dall’utente.

A seconda del materiale assegnato vengono applicati diversi metodi di calcolo, visualizzati anche nei report. In questo modo il pannello è calcolato per superficie, il profilo è calcolato per lunghezza, ecc.

La vasta scelta di tipi di materiale permette di costruire prodotti in legno di diverse serie e complessità, da mobili contenitori a scale, finestre, o altri prodotti in legno. Il calcolo dei materiali dei componenti di tipo “tubo” o “latta”, permette l’inserimento di articoli metallici nell’assieme, nonché di calcolare i loro materiali.

Durante la costruzione delle informazioni per la produzione, è facile effettuare una sostituzione di massa di un materiale con un altro. Questo consente di lavorare con materiali neutri, che definiscono la funzione di un componente da un punto di vista estetico (es. materiale di facciata, materiale di carcassa, vetro, materiale economico per pezzi interni, angolazione della facciata, ecc.). All‘inizio di ogni produzione, e’ semplice sostituire questi materiali con i materiali effettivamente utilizzati nella produzione. Questo metodo di lavoro permette di ridurre la quantità di modelli memorizzati, e di preparare rapidamente le informazioni necessarie per iniziare una produzione, soprattutto quando sono presenti configurazioni diverse dello stesso mobile.

Woodwork for Inventor permette la costruzione sia di componenti semplici che di componenti compositi, nonché il calcolo completamente automatizzato della quantità dei materiali. I semilavorati, a seconda della geometria del pezzo, della direzione del verso dei materiali e delle operazioni impostate, avranno i valori “lunghezza, larghezza, e altezza” calcolati automaticamente . Questi dati vengono presentati nei report, e serviranno a calcolare le quantità necessarie di materia prima.

DISPOSIZIONE MOLTEPLICE DELLE COMPONENTI

Woodwork for Inventor utilizza un  metodo proprio per la disposizione dei componenti basato sulle relazioni costruttive (iMate) che sono anticipatamente registrate negli elementi di collegamento. Basta che il costruttore indichi a quali elementi geometrici di sostegno bisogna attaccare il componente indicato, ed esso viene automaticamente moltiplicato in tutte le eventuali combinazioni della posizione, in base agli elementi geometrici di sostegno indicati. Questo permette, confronto ai  meccanismi standard di Autodesk Inventor, di accelerare notevolmente la disposizione degli elementi di sostegno nel mobile. 

Woodwork for Inventor contiene la libreria di base degli elementi più comuni per il fissaggio dei mobili. Il progettista potrà comunque aggiungere componenti  utilizzando gli strumenti standard di Autodesk Inventor. Le componenti in libreria, una volta posizionati nel modello, porteranno le modifiche necessarie alla forma degli accoppiamenti. Per esempio, nella creazione dei fori e/o nell’aggiunta di materiale in un componente.  

DISPOSIZIONE DEI COMPONENTI E FORATURA AUTOMATICA

Attraverso l’utilizzo di Woodwork for Inventor si possono riposizionare gli elementi all’interno dell’assieme di un mobile. È possibile riposizionare più volte dell’elemento in un assieme tramite una sola operazione. Quando gli elementi sono posizionati correttamente, è possibile eseguire automaticamente i fori di fissaggio degli elementi con pochi clic del mouse. 

Woodwork for Inventor analizza la posizione del componente rispetto ai pezzi,  e con un comando realizza il taglio automatico delle cavità nei pezzi. Considerando che il componente di giunzione comporta negli elementi delle modifiche di forma, queste vengono automaticamente calcolate e relazionate a future modifiche. Questa funzione riduce notevolmente gli errori rispetto ai metodi di costruzione tradizionali. 

IBOX COMPONENTS

Woodwork for Inventor L’add-on supporta tutte le tecniche di progettazione utilizzate con Autodesk Inventor. Tuttavia, la pratica mostra che i migliori risultati sono raggiunti con il metodo Multi-Body Skeleton. Woodwork for Inventor ha funzionalità aggiuntive: skeleton dress up, che offre funzioni aggiuntive al metodo Multi-Body Skeleton incentrato sulla progettazione di mobili per volumi. I mobili progettati con questo metodo sono facili da modificare e trasformare in componenti di libreria che possono essere utilizzati per la progettazione di un prodotto più complesso – Interni.

Il componente iBox è essenzialmente un componente dello scheletro trasformato in un componente iBox tramite la procedura di pubblicazione iBox. Il progettista ha una disposizione del volume interno – un concetto rappresentato come un insieme di corpi d’arredo. Faremo riferimento a questo concetto come uno scheletro Interno, e ad un corpo che rappresenta il volume di un mobile – come un Interior skeleton body. Insert iBox, una specifica funzione di Woodwork for Inventor iBox, È usato per inserire tale componente in un insieme di interni, adattando automaticamente le sue dimensioni e la sua posizione al volume del corpo dello scheletro interno. Di conseguenza, è necessario preparare in anticipo la libreria di componenti iBox. Questo metodo di progettazione rende notevolmente più veloce il processo di progettazione, soprattutto quando si tratta di progettazione della cucina.

CALCOLO DIMENSIONI DEL SEMILAVORATO E DEL GREZZO

Woodwork for Inventor estende le possibilità di progettazione di Autodesk Inventor con le funzionalità necessarie ai produttori dei mobili. Il progettista, utilizzando il comando di assegnazione dei materiali di Woodwork for Inventor, può comodamente assegnare il materiale principale ad un componente di Autodesk Inventor, e coprire con le bordature le superfici del componente, indispensabili per realizzare la costruzione di un mobile. Questa modalità di lavoro permette di identificare completamente i  componenti di un mobile e di non sovraccaricare il processo di progettazione con lavori inutili. 

A seconda della fase di costruzione, in alcuni casi il progettista trova più comodo la modellazione del componente, in altri casi – del semilavorato. Con Woodwork for Inventor è facile indicare se la bordatura deve essere calcolata quando già attaccata sul modello CAD, o affondata nel contenuto del modello CAD.

Woodwork for Inventor permette di impostare la direzione della vena e la sovrapposizione tecnologica con il grezzo. A seconda della direzione della vena, Woodwork for Inventor calcola automaticamente la dimensione minima del grezzo necessaria per produrre il pezzo finito. 

Tutte le informazioni sulla posizione e lo spessore delle bordature, sulla direzione della vena e sulle dimensioni del grezzo di partenza vengono automaticamente aggiunte alla distinta base.

ESPORTAZIONE DEL PROGRAMMA DI TAGLIO OTTIMALE

Il modulo CAM di Woodwork for Inventor ha una funzione aggiuntiva che consente di creare programmi CNC utilizzati per tagliare parti da un unico foglio di lavoro. L’utente può aprire il prodotto progettato e creare automaticamente tecnologie CNC per ogni singola parte. Le tecnologie create terranno conto di bordatura e direzione della parte. Quindi le tecnologie CNC possono essere automaticamente selezionate e trasferite all’ambiente di progettazione di schema del taglio. Qui, l’utente verrà fornito di un layout preliminare di tecnologie CNC (parti) su fogli di lavoro. Tutte le parti vengono disposte su fogli di lavoro adatti al materiale delle parti. L’utente può modificare in modo interattivo gli schemi di layout, cambiare la posizione e la direzione delle parti sul foglio. Se necessario, le parti possono essere cancellate, copiate o spostate su un altro foglio. Le caratteristiche di taglio vengono quindi programmate per tutte le parti del prodotto. Una volta raggiunti i risultati desiderati per il layout, viene usato un singolo comando per generare i programmi CNC per ciascun foglio di lavoro singolo. Il formato del programma CNC creato dipende dalla macchina, che può essere specificata per qualsiasi materiale nell’add-on di Woodwork for Inventor.

Woodwork for Inventor dispone di un meccanismo molto flessibile di coordinamento delle specifiche. E’ sufficiente modificare la bozza in formato EXCEL, che viene poi  generato un report. Con questo metodo diventa facile creare il report nella forma desiderata pronto per essere letto anche in altri programmi. In tal modo viene predisposta la connessione con il noto programma di ottimizzazione dei componenti CutRite v.8.0, per la  preparazione dei programmi per le attrezzature CNC di taglio di lastre o pannelli.

Il programma consente di trasferire non solo i dati per il taglio ottimale, ma anche quelli relativi a materiale, angolazione, posizione del punto di base CNC, ecc. Inoltre gli stessi possono essere trasmessi alla stampante di etichette, se presente, facilitando così l’identificazione dei componenti durante il processo di produzione. E’ possibile, inoltre, creare dei report per qualsiasi altro programma in grado di leggere i dati in formato Excel o CSV.

GENERAZIONE DELLA DISTINTA BASE

La distinta base di Woodwork for Inventor permette di raccogliere le informazioni dal modello 3D del mobile e di esportarle in un foglio di calcolo in formato MS Excel. In più, essa contiene una serie di informazioni necessarie per la produzione del mobile stesso: la struttura del prodotto, il riepilogo dei materiali e delle parti acquistate, la distinta base monolivello , la lista dei taglio , l’elenco dei pezzi con le relative bordature, ecc.

Tutte queste informazioni vengono salvate in file MS Excel. Ciò permette di utilizzare queste informazioni,  in modo semplice e flessibile, nei vari cicli produttivi e commerciali, ad esempio, trasferire dati nel programma di ottimizzazione di taglio dei componenti oppure di fornire una specifica per l‘ordine di materiali.

La ditinta base viene può essere modificata facilmente ed adattata alle esigenze aziendali, basta cambiare il contenuto della bozza, e quest’ultimo si  memorizza automaticamente nel file di EXCEL. 

Modifiche applicate ai nomi dei prodotti e materiali acquistati, in base ai dati forniti dalle tabelle Excel, consentono di collegare, in modo semplice ed efficace, dati di Woodwork for Inventor con i dati archiviati in altri sistemi. Ad esempio, è facile sostituire codici di materiali di Woodwork for Inventor con i codici di materiali archiviati nel sistema ERP. 

Woodwork for Inventor consente di salvare la distinta base in formato XML. È possibile accorpare diversi file in un’unica distinta base. In questo modo si possono gestire distinte base relative a ordini di produzione molto grandi con un numero elevato di pezzi. La distinta base di Woodwork for Inventor consente anche di personalizzare i report della distinta. In questo modo il sistema si adatta perfettamente alle specifiche esigenze dell’azienda. 

Il generatore di distinte (BOM) di Woodwork per Inventor ora contiene nuove importanti parole chiave che consentono di fornire informazioni più complete sul prodotto.

Ora puoi esportare la numerazione del prodotto eseguita nella distinta (BOM) di Autodesk Inventor nella distinta (BOM) di Woodwork per Inventor. In questo modo i numeri delle posizioni del disegno possono anche essere configurati nelle distinte generate in Woodwork per Inventor.

In secondo luogo, sono state aggiunte nuove parole chiave per consentirti di integrare le informazioni relative alle lavorazioni CNC nei report generati da Woodwork per Inventor. Questo è importante quando si organizzano le informazioni per le etichette delle parti.

In terzo luogo, ora ci sono parole chiave disponibili che ti permettono di indicare il nodo del componente principale. Ciò può facilitare la navigazione attraverso i disegni dei pezzi quando si monitora quale elemento dell’assemblaggio è stata rappresentata nel disegno.

GENERATORE AUTOMATIC DI DISEGNI

Woodwork for Inventor permette la generazione automatica di disegni prodotti da un singolo comando. L’utente può aprire qualsiasi prodotto progettato e generare i disegni relativi. Questi possono includere disegni o documenti di produzione per la stampa di etichette, ecc. Per un componenti  in legno, questi disegni possono contenere importanti informazioni di produzione come le dimensioni del prodotto, bordatura, direzione fibra, tabella di foratura, ecc. Tutte le voci che identificano i materiali possono essere generate  tenendo conto delle modifiche dei materiali indicati durante la generazione delle specifiche.

Woodwork for Inventor permette la configurazione flessibile delle impostazioni delle tavole di disegno automatiche. Quando si configura Woodwork for Inventor i modelli di disegno, l’utente può impostare diversi aspetti per i documenti generati automaticamente. Questo consente all’utente di impostare lo stile il numero, dimensioni e visualizzazione delle proiezioni generati per un dato componente, definire una zona di visualizzazione componente nel foglio, impostare la composizione delle viste  da inserire nei documenti definire direzione delle fibre, bordatura  e impostare i parametri per generare tabelle fori. Questa funzionalità migliora la standardizzazione dei documenti rilasciati e aumenta notevolmente la velocità di completare i compiti del progettista.

UTILIZZO DI PROTOTIPI E COPIA DI ASSIEMI

Woodwork for Inventor permette di effettuare una copia indipendente di qualsiasi modello di mobile già esistente, ciò consente di progettare rapidamente mobili simili ma con configurazioni e dimensioni differenti. 

La procedura di copia permette di rinominare i file e di mantenere le relazioni tra le parti come nell’assieme prototipo. Al progettista rimane solo il compito di cambiare alcuni dei parametri del modello e generare una nuova distinta base usando gli strumenti specifici.

Durante la copia, è possibile utilizzare diversi schemi per rinominare i file, per sostituire i nomi e le descrizioni delle parti, ecc.

Questa funzione, nella prima fase di lavoro, consente al progettista di non preoccuparsi del codice del componente in costruzione. É sufficiente dare nomi funzionali ai componenti. Successivamente si possono trasferire questi valori nel campo del nome, mentre nel codice e nel nome del file con una sola operazione si può dare un valore del codice gerarchico. Così viene notevolmente facilitata la navigazione tra le specifiche.

Codifica gerarchica è un‘altra caratteristica che distingue la copia di Woodwork for Inventor dalla funzione analoga presente nei prodotti di Autodesk Inventor. Questa funzione consente di ricodificare le componenti del prodotto in modo tale che successivamente, in base al codice del componente, diventa facile identificare a quale prodotto appartiene il componente e a che livello del composito esso risiede.

PREPARAZIONE CNC

Attrezzature CNC, foratura, fresatura, rimozione, taglio, ecc.

Attualmente, Woodwork for Inventor ha post-processori per i seguenti sistemi: Hops (.hop), BiesseWorks (.cix), AlphaCAM (.dxf), CNI Informatica (.cni), AutoCAD (.dxf), TpaCAD (.tcn), EdiCAD (.tcn), IMAwop (.fmc), MasterWood (.tlf), WoodWOP (.mpr), TwinCAM (.dxf).
 

Woodwork for Inventor dispone di funzioni CAM opzionali. L’utente, dopo aver progettato un oggetto di arredamento nell’ambiente Autodesk Inventor +Woodwork for Inventor, può usare direttamente la geometria del modello nella generazione di programmi CNC macchina specializate nel settore lavorazione del legno. Il software è progettato per assicurare la creazione facile e veloce di un programma CNC e per evitare al massimo possibili errori.

 

Nello specificare i punti base del programma, l’utente ha un’ampia gamma di opzioni per definire il pezzo da inserire nella  macchina CNC. Ad esempio, potrebbe essere un pezzo che è appena stato ritagliato da un’asse o una parte di un pezzo bordato ecc. Tutte queste selezioni  consentono di gestire dettagliatamente le sfumature della preparazione del programma CNC.

 

Un’altra funzione CAM del Woodwork for Inventor consente una significativa accelerazione della preparazione del programma CNC è la selezione automatica della geometria per la creazione di un’operazione. Ciascuna operazione possiede una funzione che ti consente di creare automaticamente le impostazioni geometriche della parte richieste per una data operazione.

 

A seconda del tipo di operazione e dell’orientamento spaziale degli strumenti del macchinario, viene analizzata la geometria della parte e viene creata la configurazione per gli elementi geometrici richiesti, al fine di creare un’operazione. L’intero meccanismo di riconoscimento geometrico funziona con la geometria BREP (rappresentazione boundary) ed è indipendente dalla storia delle caratteristiche delle componenti strutturali di una parte.

 

Pertanto non è importante quale metodo è stato utilizzato per la creazione dei fori al momento della progettazione della parte – se è stato fatto attraverso il comando di generazione di fori o usando un comando di estrusione dei volumi o un qualsiasi altro metodo di modifica della forma. Inoltre, è altresì possibile elaborare facilmente modelli importati in Autodesk Inventor da altri sistemi CAD (STEP, IGES, ACIS, AutoCAD, Solid Works, CATIA, ecc.). Devi semplicemente assegnare un materiale Woodwork for Inventor al modello importato e sarai in grado di lavorare con quella parte in ambiente Woodwork for Inventor CAM. Questa funzione facilita l’accelerazione della preparazione del programma CNC e previene potenziali errori.

 

Quando si creano le operazioni di fresatura e svuotatura del contorno, viene preso automaticamente in considerazione lo spessore del margine delle bande assegnate alla parte. L’utente può inoltre specificare i bozzetti disegnati nella parte per l’elaborazione del profilo. Per la generazione della traiettoria dello strumento, è possibile indicare non solo segmenti geometrici lienari e curvi, ma anche segmenti rappresentati in una spline.

 

Le operazioni create vengono rappresentate nella barra laterale e possono venire mostrate nella visualizzazione grafica. Le opzioni di modifica contestuale della barra laterale ti consentono di modificare differenti aspetti del funzionamento dell’operazione.

 

La tecnologia CNC preparata viene generata nel formato che può essere supportato dallo strumento selezionato all’inizio della fase di lavoro. Questo comprende MPR, FMC, DXF o qualunque altro formato.

 

Per la facilitare l utente, il software offre una funzione che consente l’identificazione di parti dell’assemblaggio nella visualizzazione di assemblaggio per le quali sono già state create le tecnologie CNC. Il sistema consente all’utente di selezionare una parte dalla visualizzazione di assemblaggio e di portarla direttamente in ambiente Woodwork for Inventor CAM dove viene creata la teconologia CNC. La generazione di informazioni per l’intero assemblaggio consente all’utente di generare programmi CNC nella modallità pacchetto per tutte le parti del montaggio per le quali le technologie CNC sono già state predisposte.

 

Programmi CNC generati automaticamente

Il modulo CAM  di Woodwork per Inventor che ha ricevuto recensioni positive da parte degli utenti offre ora una nuova funzione – il generatore automatico di tecnologie. L’utente può ora aprire l’assemblaggio dell’elemento di arredo creato e, con un click, generare tutti i programmi CNC necessari all’elaborazione delle parti di un dato assemblaggio. Inoltre, è possibile regolare i parametri del modulo CAM che hanno un impatto sul contenuto della tecnologia generata automaticamente e sulla sequenza delle operazioni. Resta anche la possibilità di generare tecnologie CNC manualmente e, indipendentemente dal metodo di generazione, queste tecnologie CNC possono essere modificate come al solito.

 

INTEGRAZIONE DATI CON IL PROGRAMMA AUTODESK VAULT PROFESSIONAL

Woodwork per Inventor fornisce la possibilità integrare le informazioni generate durante la fase di progettazione con il sistema di gestione dei dati Autodesk Vault Professional. La corretta configurazione di Woodwork per Inventor e del software Autodesk Vault Professional ti consente di trasferire automaticamente i parametri dei componenti quali dimensioni di una parte o di un pezzo, materiale o codici colore che sono stati assegnati durante la lavorazione con il programma Woodwork perInventor. In linea di principio, puoi impostare i sistemi in modo che qualsiasi parametro generato nel programma Woodwork perInventor possa essere trasferito come proprietà aggiuntiva del componente nella scheda dati di Autodesk Vault Professional.

Inoltre, il modulo Woodwork per Inventor (BOM) è in grado di generare direttamente la distinta base nella sezione Item Master di Vault Professional. Qui, ciascun componente generato con Autodesk Inventor ed i suoi materiali assegnati tramite Woodwork per Inventor si espande in ulteriori componenti che costituiscono una parte dell’elemento di arredo. Ad es., elementi di riempimento, elementi di impiallacciatura. In questo modo, il trasferimento di informazioni dalla distinta di Woodwork per Inventor ad Autodesk Vault Professional viene interamente eseguito. Il collegamento del trasferimento può essere configurato in modo tale che gli elementi delle distinte generate vengano classificati automaticamente in categorie. Tutto ciò facilita notevolmente la navigazione tra i dati di Autodesk Vault Professional.

C’è un’opzione aggiuntiva che consente di configurare Woodwork per Inventor in modo che i file utilizzati nella produzione vengano inclusi automaticamente assieme al componente nei dati Autodesk Vault Professional. Ad es. programmi CNC, disegni in formato PDF possono essere generati per il componente.

Informazioni aggiuntive

Tipologia Licenza

Permanente, Subscription