Cinque nuovi miglioramenti Cloud per le Autodesk AEC Collection 2023

Cinque nuovi miglioramenti Cloud per le Autodesk AEC Collection 2023

7 Luglio 2022 Cad e Bim 0

5 nuovi servizi e flussi di lavoro, alcuni in anteprima tecnologica, disponibili per gli abbonati AEC Collection.

Questi possono aiutare a migliorare il modo in cui i progetti vengono configurati e standardizzati, le informazioni sul modello vengono condivise con i collaboratori e le attività vengono automatizzate per adattarle al modo in cui i tuoi team preferiscono lavorare.

1) Il nuovo servizio cloud in Revit 2023 aiuta i BIM Manager a distribuire e standardizzare i parametri a livello aziendale | Anteprima tecnologica

Con il Parameter Service rilasciato con Revit 2023 in Technology Preview, le librerie di parametri a livello aziendale possono essere definite, aggiornate e distribuite in modo universale e con un maggiore controllo degli standard tramite Autodesk Docs nella AEC Collection. I file dei parametri possono essere migrati nel cloud per renderli più accessibili e distribuibili per i team di progetto.

E’ possibile utilizzare Parameter Service per creare, caricare, classificare, cercare, filtrare e visualizzare le definizioni dei parametri. Condividendo i parametri da un repository cloud centrale in Autodesk Docs, si elimina la necessità di tenere traccia, aggiornare e scambiare file .txt locali aggiunti a Revit. È possibile caricare in batch i parametri da un file di parametri condivisi di Revit esistente per eseguire il seeding della libreria cloud. Quindi aggiungendo o aggiornando i parametri dal cloud al modello Revit locale e utilizzando lo strumento “Gestisci” nella barra multifunzione di Revit per accedere al “Parameter Service”.

Condividendo i parametri in cloud, i BIM Manager e i team di progetto ottengono la certezza che tutti stanno lavorando con le definizioni dei parametri più aggiornate, rendendo più prevedibile l’impostazione del progetto in Revit e migliorando il coordinamento tra il team di progetto.

Ed ora, due flussi di lavoro da desktop a cloud per la condivisione dei dati con “scambi di dati” avviati con Autodesk Docs e Revit 2023 e resi possibili dalla piattaforma di sviluppo Autodesk Forge.

2) Data Exchange in Autodesk Docs connette i dati di Revit all’automazione low-code con l’ecosistema di app Microsoft Power Automate

Revit 2023 presenta un flusso di lavoro per portare i dati Revit in Microsoft Power Automate, consentendo agli utenti di attivare l’automazione nell’ampio ecosistema Microsoft di app per la produttività tramite un’interfaccia low-code, condividendo solo i dati necessari e attivando azioni quando si verifica una modifica al modello di Revit.

Maggiori informazioni su Revit e Microsoft Power Automate qui.

3) Condividere i dati di progettazione per la fabbricazione in modo granulare, senza interruzioni e in modo sicuro con un nuovo flusso di lavoro di Revit to Inventor Data Exchange

Anche un nuovo flusso di lavoro dal design alla fabbricazione viene messo in luce, con il rilascio delle versioni 2023 di Revit e Inventor. Ancora una volta, Autodesk Docs funge da connettore di dati tra i team di progettazione e fabbricazione, consentendo la condivisione specifica e controllata dall’accesso di sottoinsiemi di dati BIM per informare i flussi di lavoro di fabbricazione in Inventor.

Maggiori informazioni sullo scambio di dati per Revit e Inventor qui.

4) Gestire i dati di fabbricazione nel cloud con Fabrication Data Manager (FDM) | Anteprima tecnologica

Basato su Forge, Fabrication Data Manager è un nuovo servizio in Anteprima Technologica per la gestione dei contenuti di fabbricazione MEP per i flussi di lavoro di modellazione basati su Revit. FDM semplifica la distribuzione e la condivisione di contenuti con altri utenti e crea opportunità per l’emergere di nuovi flussi di lavoro connessi.

Leggi di più su FDM qui.

5) Il nuovo visualizzatore di nuvole di punti di Autodesk Docs con ReCap Pro porta la gestione dei dati delle nuvole di punti nel browser

Con ReCap Pro 2023, ora è possibile condividere dati di progetti di acquisizione di realtà di grandi dimensioni con altri utenti tramite Autodesk Docs per facilitare visualizzazioni, presentazioni e flussi di lavoro di ispezione più efficaci sul campo.

Una volta pubblicati, è possibile visualizzare e contrassegnare nuvole di punti e 360 ​​RealView di questi progetti in un browser. Questa funzionalità è un’ottima aggiunta e fondamentale ai flussi di lavoro basati su cloud per i dati di reality capture.