Flusso di Lavoro BLK 360 – Recap Pro

Il Leica BLK 360 con un solo clic è in grado di inviare direttamente all’Ipad la nuvola di punti attraverso l’applicazione Autodesk Recap Pro for mobile. Sull’Ipad la nuvola compare come immagine fotografica misurabile, ad altissima risoluzione.

La nuvola, una volta trasferita al pc tramite connessione wired o tramite cloud, sarà visualizzabile con Recap. La nuvola importata sarà manipolabile e inseribile nella maggior parte dei software Autodesk (Revit, Navisworks AutoCAD…).

 

Cosa differenzia questa soluzione dalle scansioni laser che l’hanno preceduta?

La portabilità (BLK 360 è una soluzione “tascabile”, pesa circa 1 kg ed è alto circa 16 cm), l’accessibilità (costi contenuti rispetto ad una stazione tradizionale), la connettività (dialoga direttamente con l’app Autodesk e invia le nuvole già registrate.

Si presenta come uno scanner 3D molto compatto dalle dimensioni in altezza di 16.5 cm e 10 cm di diametro con un peso di appena 1kg. Queste caratteristiche lo rendono un imaging scanner particolarmente versatile; uno strumento in grado di acquisire in un solo secondo 360.000 punti con una portata di 60 metri e una risoluzione di 4 mm.

Il suo design è minimalista e nella sua “struttura” di colore nero e dalla superficie liscia, trovano spazio un unico pulsante per l’accensione e le tre HDR camera integranti dei sensoro infrarossi per la termografia.

 

Ci si reca (1) sul posto per effettuare la scansione, (2) ci si collega all’app esso (3) si auto-livella e (4) invia le scansioni.

Le scansioni (5) si registrano in automatico e (6) se vengono inviate nel cloud possono essere direttamente disponibili sul pc.